lunedì 23 febbraio 2015

And the Oscar goes to.. (le pagelle)


Finalmente il post che aspettavo dal 16 gennaio 1998, giorno in cui ho visto Titanic per la prima volta e giorno in cui mi sono resa conto dell'esistenza delle premiere e degli Oscar (non perché non amassi il cinema, ma fino ad allora ci ero andata solo con lo zio a vedere i cartoni Disney).

Ammetto che uno dei motivi per cui ho aperto il blog è commentare le mise delle celebrity durante i red carpet e raccontarvi le mie gesta quando mi avventuro per i festival, anche se credo resterò fissa solo a Venezia, perché ho provato Cannes e Roma, ma Venezia è infinitamente più comodo chilometricamente parlando e anche i uips sono molto più visibili e disponibili.
E quale miglior inizio se non il red carpet più bello dell'anno?


Partiamo con i SI:   (le mie migliori 3 Jennifer Lopez, Anna Kendrick e Felicity Jones)

Jennifer Lopez: voto: 9,5
La magnificenza del suo Elie Saab Couture.. Bellissimo e romantico, ma non troppo con quella super scollatura che poche si possono permettere.. e poi, dite quel che volete, ma Elie Saab è la meraviglia fatta abito (quasi sempre come vedrete poi)..

Anna Kendrick: voto 9
Raffinatissimo il suo Thakoon color corallo. In realtà non ha una linea particolare, ma la scollatura e lo scollo me ne hanno fatto totalmente innamorare.

Felicity Jones: voto 8,5
Un abbagliante Alexander McQueen.. Principesco. Con quel color grigio perla che mi piace tanto..

Gwyneth Paltrow: voto 8
Ahhhh.. il rosa è il mio colore preferito e quella rosa laterale che toglie la banalità.. Una dea come solo lei sa essere.. Elegantissima.
Ringraziamo Ralph & Russo.

Jenna Dewan-Tatum: voto 7,5.
Cioè.. già basterebbe suo marito ad alzarle il voto in quanto splendido accessorio, ma se poi si mette questo "straccetto" di Zuhair Murad.. Lei+Lui= colpo al cuore per noi comuni mortali.

 Julianne Moore: voto 7,5
Con lei posso proprio dire.. and the Oscar goes to...
Vincitrice come miglior attrice protagonista, non poteva indossare un abito banale e allora non si può che rivolgersi al mitico Karl.. et voilà! Uno Chanel Haute Couture fresco di sartoria.. Peccato per quei fiorellini neri che non mi hanno convinto del tutto.

Meryl Streep: voto 7+
Donna di classe e mostro sacro del cinema, la più candidata della storia (18 nominations?).
Affezionata cliente di Lanvin che la veste in buona parte dei red carpet. Ottima scelta, una signora sa farsi ricordare anche senza eccessi. E non si può aggiungere altro.

Margot Robbie e Reese Witherspoon: voto 7.
Molto classiche, molto chic. Non saprei dirvi perché non riesca a dare un voto più alto, c'è quel qualcosa che mi manca.. Però indubbiamente tra le best dressed.


A metà strada ci stanno i FORSE:

Chrissy Teigen (John Legend's wife); voto 6,5
Per essere bello, è bello, dopotutto è uno Zuhair Murad.. Però avrei optato o per la scollatura o per lo spacco, l'insieme è un po' eccessivo.. Peccato!

Cate Blanchett: voto 6,5
Peccato tutto quel nero, perché han poco da dire, il nero è indubbiamente elegante e Cate lo è anche di natura, ma è troppo nero e decisamente troppo semplice. Meno male che l'insieme è salvato dalla meravigliosa collana azzurra. E solo perché è Cate sono stata generosa.

Dakota Johnson: voto 6+
Ahimè, in questa categoria regna la semplicità e io non ne sono così fan.
Anche la nuova diva (accompagnata sul tappeto rosso da mamma Melanie Griffith) punta sulla semplicità totale di un comunque notevole Saint Laurent forse adatto ad un'altra occasione. E può piacere o non piacere, a me piace con riserva.

Emma Stone: voto 6
E' un Elie Saab e vi ho già detto quanto mi piaccia, però in questo modello manca qualcosa, non saprei dire cosa, forse un po' (non troppo) volume e sarebbe stata una meraviglia. Così non riesco a superare la sufficienza.

Jennifer Aniston: voto 6
Bellissima, l'adoro.. la venero! Ma questo Atelier Versace ha un po' troppe trasparenze per la linea che ha e non adatte ad un evento così importante. Detto questo, Jennifer resta sempre al top!

Lady Gaga: voto 6
In una sola parola.. PERCHE'? 
Perché quei terrificanti guanti? Forse era in ritardo e ha voluto finire di lavare i piatti e poi s'è dimenticata di toglierli.. :'( Un sacrilegio rovinare quell'Azzedine Alaia meraviglioso!
Pure il trucco mi piaceva tantissimo.. 

Zoe Saldana: voto 6
Finalmente sta ragazza ha preso qualche kg, sta davvero bene così, speriamo non torni più come prima, ai limiti dell'anoressia. Il difetto di questo abito è che le allarga un cicinin i fianchi con quei drappeggi e la stoffa che scivola davanti (non so spiegarmi meglio), altrimenti sarebbe stato un Versace stupendo!

E per finire, le noti dolenti i NO: (la peggiore in assoluto Marion Cotillard, poi a pari merito Nicole Kidman e Naomi Watts)

Lupita Nyong'o: voto 5,5
Mi viene da piangere.. Perché l'abito di Lupita dell'anno scorso l'ha consacrata dea tra le dee.. 
Questo Calvin Klein Collection sarà anche composto da 6000 perle, ma la parte superiore proprio non mi sconquinfera per niente.

Jessica Chastain: voto 5+
Non ci siamo.. sembra l'abito del ballo della scuola.. Il fatto che sia un Givenchy non salva la situazione, bello, ma Jessica mi ha abituato troppo bene..

Keira Knigthley: voto 5+
Ha un'allure romantica, l'ho capito! Non serve che ce lo ricordi ogni volta con tutto quel tripudio di fiori applicati.. neanche se indossa un Valentino!
D'altra parte approvo totalmente la sua idea di non vestire tutta attillata col pancione, ma via con i vestiti morbidi! Estremamente chic e raffinata.. bellissima e raggiante!
Ma tutti quei fiori.. NO!

Scarlet Johansson: voto 5
Bellissimo il suo Versace, risalta la sua figura già invidiabile a pochi mesi dal parto, ma cavolo! Quella collana improponibile mi devasta tutto.. niente da fare!
E tanto meno il nuovo taglio di capelli rasato ai lati.. perché Scarlet? Il pupo ti ha appiccicato una gomma da masticare sui capelli? (rimpiango Venezia 2014)

Naomi Watts: Voto 4
Noooooo.. il muro Armani Privé.. avrà voluto mimetizzarsi?
Che poi forse avevano anche finito la stoffa..

Nicole Kidman: voto 4
Quando la banalità regna sovrana.
Manderò il curriculum a Vuitton.. una stoffa tempestata di pailettes e un nastro rosso. 
Una forbice et voilà! 
Nicole, se non ti impegni puoi fare comunque meglio!

Marion Cotillard: voto 2
OMG!! Appena l'ho visto ho pensato alle tende della mia camera.. poi leggevo su twitter che l'hanno paragonata al sushi (effettivamente..) o ai salvabuchi.. Muahahahah.. geniali!
Cioè dai.. ci sono volte che neanche Christian Dior è infallibile!
Terrificante!



Avessi partecipato anch'io avrei scelto: (Elie Saab of course)

E voi che ne pensate?
Sono stata troppo acida? Troppo generosa?
Fatemi sapere.. ;)

2 commenti:

  1. Sai che tutte le volte che guardo una sfilata di Elie Saab anche io penso di indossare quei meravigliosi abiti sul tappeto rosso? :)
    In linea di massima sono d'accordo con te comunque :)
    Life, Laugh, Love and Lulu

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Elie Saab mi fa sempre sognare ad occhi aperti.. :)

      Elimina